LA DERIVA

   

 

Ecco la terribile denuncia dei misfatti, che il nostro sistema politico ha saputo accumulare nel corso degli ultimissimi anni, raccolta da Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo

Già dalla copertina si intravede il panorama che si delinea, ma il contenuto è un continuo tracciato di incredibili racconti, di fatti e di avvenimenti, degni della più spregevole dittatura d’altri tempi.

Se per un verso si vorrebbe leggere tutto d’un fiato, senza pause, dall’altro fà accumulare una tale indignazione che non consente di procedere senza la necessità di fermarsi, per raccontare ad altri le cose incredibili di cui si viene a conoscenza, nel tentativo anche di scaricare parte di quel fardello assolutamente insostenibile per una persona normale, per una democrazia normale, per un sistema politico normale, per una classe politica normale.

Il fatto ancora più grave è che, nonostante tutto quello che viene denunciato, – assolutamente vero altrimenti sarebbero stati dilapidati - , la gente non si indigna, i politici continuano imperterriti nei loro “affarucci”, nulla cambia e tutti continuiamo a pagare le tangenti attraverso tasse di ogni genere che ci sembrano normali ma che vanno semplicemente ad alimentare la insaziabile sete dei nostri apparati politici sempre più avidi di denaro.

Volete continuare a votare…..accomodatevi pure.

           vai all'inizio