Cortese Cavaliere Silvio BERLUSCONI

la sua cavalcata, verso il palazzo, si è conclusa vittoriosamente,  si è liberato di pesi ingombranti come Casini, ed è affiancato comunque ancora  dalla Lega Nord, che promette di aiutarlo e di assecondarlo, ma, spesso, sembra dettare le condizioni per godere fino in fondo la gioia della vittoria.

La certezza di questa impresa, lo ha fatto desistere dal chiedere una legge elettorale più democratica, cosa che certamente potrà fare dopo, ma c'è una piccola cosa che non mi è chiara: Se la sua vittoria dovesse raggiungere i livelli tale da non avere bisogno dei voti di Casini e di Bossi li inviterebbe ugualmente al banchetto delle pietanze che il ruolo gli consente? cioè, mi spiego meglio, per esempio la tanta agognata meta del federalismo fiscale e non solo, voluta da Bossi e company, troverebbe via libera? perchè nei giorni scorsi, a proposito della autodeterminazione di indipendenza del Kosovo, il signor Mario Borghezio esponente rappresentativo della Lega, ha detto che quella è la strada che deve seguire il nord dell'Italia, non solo, ma in altre occasioni, il signor  Peppino Garibaldi è stato definito, sempre dai fazzoletti verdi, "un cretino" perchè ha combattuto per l'unità d'Italia.

Il suo pensiero in merito a ciò, mi farebbe meglio comprendere quello che Lei ha nei suoi programmi di fattibilità e non le chiedo neanche quali potranno essere le sue decisioni, nel caso in cui invece, dovesse avere bisogno dei voti della Lega Nord, perché, in quel caso, molto dipenderebbe dalle contrattazioni reciproche e dai condizionamenti imposti, e mi rendo conto anche che non si può rischiare di lasciare ad altri il comando, a costo di doversi fare carico di convincere gli italiani a ragionare sul fatto che il piemonte lombardo veneto tutto sommato possono anche separarsi dal resto della penisola, perchè sono zone alpine e non appeniniche.

Scusi se mi vengono altri dubbi che lei potrebbe, se vuole, prendere in esame con comodo e farmi sapere la sua opinione,  in merito a quanto segue:

              vai all'inizio